martedì

Regione Lombardia - Sostegno alle Reti di Impresa

Contributi a fondo perduto fino al 40% della spesa ammissibile.

Beneficiari:
Micro, piccole, medie imprese - in qualsiasi forma costituite - appartenenti a tutti i settori ad esclusione del settore agricolo e dei settori esclusi dalla normativa Europea.
Le imprese devono essere aggregate con la forma giuridica del "contratto di rete" (senza soggettività giuridica).
Il contratto di rete deve essere già stipulato al momento della presentazione della domanda di contributo.

Investimenti ammissibili:

Sviluppo e miglioramento di:
ü  funzioni condivise
ü  sistemi e strumenti integrati
ü  realizzazione di attività di servizio comuni
ü  sviluppo di nuovi business
 
Spese ammissibili:
ü  Costi di attrezzature, strumentazione, macchinari, impianti, materiali e lavorazioni esterne
ü  Costi per l’acquisto di software e hardware
ü  Costi per l’acquisizione di brevetti e diritti di licenza, costi per il deposito di brevetti e la registrazioni di marchi
ü  Costi per la presentazione di fidejussioni
ü  Spese notarili e di registrazione
ü  Consulenze tecniche esterne
ü  Costi relativi alla diffusione e promozione dell’innovazione introdotta dalla rete
ü  Costi del personale delle MPMI (Micro, Piccole e Medie Imprese) impegnate nel progetto
ü  Costi di consulenza esterna relativi alle attività del manager di rete
ü  Costi per la formazione del personale impegnato nel progetto

Agevolazioni e Contributi:
L’ agevolazione prevede un contributo in conto capitale, fino ad una misura massima del 40% della spesa ritenuta ammissibile.
La spesa ammissibile per partecipante non può essere inferiore a Euro 20.000.
La spesa ammissibile per progetto complessivo non può essere inferiore a Euro 75.000.
Il contributo concedibile non può in ogni caso superare l’importo di Euro 200.000 per progetto.

Termine di presentazione:
Entro le ore 12.30 di mercoledì 13 luglio 2013.

Leggi/scarica la nostra scheda informativa

Nessun commento:

Posta un commento