mercoledì

ISI INAIL 2011 - Incentivi alle Imprese per la sicurezza sul lavoro


Scheda sintetica

ISI INAIL 2011 - INCENTIVI ALLE IMPRESE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO

Beneficiari:
Tutte le imprese, anche quelle individuali, iscritte alla Camera di Commercio 


Tipologia di Investimenti agevolabili (con le eccezioni previste dal Bando):
Interventi finalizzati al miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
possono essere presentati:

  • Progetti di Investimento (ad es. macchinari, impianti, modifiche al layout, modifica strutturale impiantistica /ambienti di lavoro etc. etc.) relativi alla sicurezza
  • Adozione modelli organizzativi e responsabilità sociale.

Importo del contributo:
Il contributo in conto capitale pari al 50% dei costi del progetto ammissibili.
Il contributo massimo erogabile è pari a 100.000 euro.
Il contributo minimo erogabile è di 5.000 euro (per le imprese fino a 50 dipendenti che presentano progetti per l’adozione di modelli organizzativi e responsabilità sociale non sono previsti limiti minimi).


Il progetto non dovrà essere realizzato o in corso di realizzazione prima della comunicazione di ammissione da parte della sede territoriale a seguito della verifica della documentazione. NON È AMMESSA RETROATTIVITÀ. 

Pertanto anche gli ordini (prime fasi della realizzazione dell’intervento)  devono essere effettuati dopo l’ammissione della domanda (comunicazione effettuata a seguito verifica documentale).


Note Operative:
La domanda di contributo potrà essere presentata esclusivamente on-line mediante la procedura a sportello informatizzata disponibile sul sito dell’INAIL, accedendo ai singoli bandi regionali. 
In una prima fase sarà solo possibile caricare il progetto (fino al 7/3/2012 ore 18) e successivamente verrà comunicata la data in cui le domande pre-caricate potranno essere inviate con procedura on-line (le domande verranno protocollate nell’ordine cronologico di presentazione).
Il bando (con le singole specifiche Regionali) è pubblicato sul sito dell’INAIL: www.inail.it


Fonte: Sito Inail - www.inail.it

Disclaimer:
La presente scheda è stata redatta con la massima cura ma si ricorda che fanno fede solamente i documenti ufficiali pubblicati dagli Enti Agevolanti e/o in Gazzetta Ufficiale

Nessun commento:

Posta un commento