lunedì

Nazionale - Contributi Autoimpiego

Scheda Agevolazione
CONTRIBUTI PER L’AUTOMPIEGO
Realizzazione e all’avvio tramite autoimpiego di piccole attività imprenditoriali

FOCUS: LAVORO AUTONOMO

Beneficiari:

Disoccupati o persone in cerca di prima occupazione che abbiano i seguenti requisiti:

 maggiorenne alla data di presentazione della domanda;

 non occupato alla data di presentazione della domanda (art.17 del D.Lgs. 185/00);

 residente nel territorio nazionale alla data del 1 gennaio 2000 oppure da almeno sei mesi alla data di presentazione della domanda, nel rispetto della normativa comunitaria e nazionale vigente in materia.

Iniziative finanziabili

Possono essere finanziate le seguenti iniziative:

 Lavoro Autonomo (in forma di ditta individuale), con investimenti complessivi previsti fino ad € 25.823

 Microimpresa (in forma di società), con investimenti complessivi previsti fino ad € 129.114

 Franchising (in forma di ditta individuale o di società), da realizzare con Franchisor accreditati con l’ente agevolante.

Lavoro Autonomo
Attività agevolabili:
Le iniziative agevolabili possono riguardare qualsiasi settore (produzione di beni, fornitura di servizi, commercio) ad eccezione di quelli esclusi dal CIPE o da disposizioni comunitarie.
L'investimento complessivo non può superare i 25.823 Euro IVA esclusa.

L'attività finanziata deve essere svolta per un periodo di almeno 5 anni a decorrere dalla data di delibera di ammissione alle agevolazioni.

Contributo:
Il contributo copre il 100% dell’investimento ammissibile oltre ad una quota per le spese di gestione e viene erogato nelle seguenti forme cumulative fra loro:

- Finanziamento agevolato (fino al 50% del contributo complessivo concedibile) con un limite massimo di fino ad € 15.494

- Contributo a fondo perduto pari alla differenza tra i contributi ammissibili e il finanziamento agevolato

- Contributo per le spese di gestione del 1° anno (max contributo: 5.164,57)


Per esempio:
Importo ammissibile INVESTIMENTO pari a 25.000 €

oltre a:

Spese ammissibili di GESTIONE pari a 10.000 €



L’agevolazione consisterà:

- finanziamento a tasso agevolato per gli investimenti = € 15.082,29

- contributo a fondo perduto per gli investimenti = € 9.917,72

- contributo a fondo perduto per la gestione = € 5.164,57

Vengono erogati inoltre servizi di sostegno nella fase di realizzazione dell’iniziativa


Note:
La domanda di contributo deve essere presentata on line e successivamente entro 5 gg. mediante cartaceo.
L’agevolazione non ha scadenza.
Ente Gestore dell’agevolazione è INVITALIA: www.autoimpiego.invitalia.it
Fonti normative rintracciabili sul sito www.autoimpiego.invitalia.it
(aggiornamento scheda al 12 settembre 2011)


Disclaimer:

La presente scheda è stata redatta con la massima cura. Si ricorda comunque che fanno fede solamente i documenti ufficiali pubblicati dagli Enti Agevolanti e/o in Gazzetta Ufficiale.

Nessun commento:

Posta un commento