martedì

Lombardia – Made in Lombardy




AGGIORNAMENTO: AGEVOLAZIONE PROPROGATA

Scheda di sintesi agevolazione

PMI - Grandi Imprese Industria - Manifatturiero
Regione Lombardia
 
Fondo di Garanzia "Made in Lombardy"



Beneficiari:
Micro, piccole, medie e grandi imprese – in qualsiasi forma costituite - appartenenti al settore manifatturiero
(sono previste nel bando alcune esclusioni)

Le imprese devono avere sede operativa in Lombardia ed essere effettivamente operanti alla data di presentazione della domanda di intervento finanziario.
Tipologie di investimento ammissibili:
Programmi di investimento volti allo sviluppo competitivo, alla ricerca, all'innovazione, all'ammodernamento finalizzato all'innovazione di processo e allo sviluppo aziendale.


Spese ammissibili:

  • costi per impianti, macchinari, strumenti e attrezzature purché direttamente connessi all'attività di ricerca e sviluppo o alla produzione di nuovi prodotti, all'attivazione di nuovi processi produttivi o di sviluppo della capacità produttiva;
  • spese di deposito, conferma, acquisto di brevetti, licenze e know-how;
  • costi del personale di ricerca e sviluppo, del personale tecnico e di altro personale ausiliario, per le attività di ricerca e sviluppo svolte a valere sul programma di investimento;
  • costi dei servizi di consulenza utilizzati esclusivamente ai fini dell'attività di ricerca, solo se acquisiti all'esterno delle imprese beneficiarie;
  • costi per materie prime e componenti da impiegare nella fase di prototipazione, sperimentazione e collaudo del prodotto / processo sino ad un massimo del 5% del costo del programma di investimento ammesso;
  • spese generali ed altri costi di esercizio sino ad un massimo del 10% del costo del programma di investimento ammesso;
  • opere murarie ed impiantistiche per ristrutturazione ed ampliamento di fabbricati già esistenti entro il limite del 25% della spesa ammissibile sul programma di investimento.
Agevolazioni e Contributi:

L'intervento del fondo "Made in Lombardy" prevede:


A)
garanzia fino all'80%
per una operazione di finanziamento
concesso dall'istituto convenzionato (BNL).

I finanziamenti possono essere:
  • finanziamenti chirografari a medio e lungo termine (min. 200.000 € max 2.000.000 €)
  • finanziamenti subordinati o ibridi - es. prestiti mezzanini e partecipativi (min. 500.000 € max 2.000.000 €)
La durata dei finanziamenti varia da un minimo di 36 mesi ad un massimo di 10 anni.
Il periodo di preammortamento massimo è di 1 anno.
Il finanziamento è a tasso convenzionato, stabilito sulla base del rating dell'azienda.


B)
contributo a fondo perduto fino al 75% della spesa per la redazione del Business Plan
necessario alla presentazione della domanda fino ad un massimo di 4.000 euro.

N.B.
  • Il Contributo per il Business Plan, una volta ammesso, verrà erogato anche nell'ipotesi di istruttoria negativa sul finanziamento da parte dell'Istituto convenzionato
  • Sul finanziamento non possono essere richieste "garanzie reali"
I contributi (A e B) sono erogati in regime "de minimis".
Le imprese non possono aver ricevuto altri contributi per i medesimi investimenti.


Note:
L'istituto convenzionato è BNL
Il programma deve essere avviato dopo la presentazione della domanda
La presente scheda riporta gli elementi principali dell'agevolazione; restiamo a Vostra disposizione per i dettagli e le ulteriori specifiche.
Il bando e la documentazione ufficiale sono pubblicati sul sito di Finlombarda, Regione Lombardia e BNL
Riferimenti principali: sito Finlombarda - http://www.finlombarda.it/

Per ulteriori informazioni contattaci e/o
Leggi/scarica la nostra scheda informativa

Disclaimer:
La presente scheda è stata redatta con la massima cura. Si ricorda comunque che fanno fede solamente i documenti ufficiali pubblicati dagli Enti Agevolanti e/o in Gazzetta Ufficiale.

Nessun commento:

Posta un commento