venerdì

Provincia di Milano - Fareimpresa 2011 - Contributi alle Imprese neo-costituite (18 mesi)

Sviluppo e al consolidamento delle imprese con meno di 18 mesi di vita
Camera di Commercio Milano – Provincia di Milano


Beneficiari:

Micro, Piccole e Medie Imprese di tutti i settori (salvo alcune limitazioni o eccezioni) con sede legale o operativa situata in Provincia di Milano.

Le imprese devono risultare regolarmente iscritte al Registro delle imprese della Camera di Commercio di Milano da non più di 18 mesi antecedenti alla data di presentazione della domanda;

Contributo:
Contributo a fondo perduto fino al 50% dell’investimento e fino a 15.000 Euro per gli investimenti relativi al punto A del prossimo paragrafo (risorse tecniche), oltre a contributi fino a 10.000 euro per gli investimenti in risorse umane (punto B). Il corso di cui al punto C è gratuito.


Lombardia - Progetti di Ricerca Industriale e Sviluppo Sperimentale

Bando:
BANDO DI INVITO A PRESENTARE PROGETTI DI RICERCA INDUSTRIALE E SVILUPPO SPERIMENTALE NEI SETTORI STRATEGICI DI REGIONE LOMBARDIA E DEL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

Beneficiari:
Possono presentare domanda di partecipazione al presente Bando, Partenariati composti alternativamente da:
a) almeno 3 PMI;
b) almeno 2 PMI associate con almeno uno tra i seguenti soggetti:
- Grandi Imprese;
- Organismi di ricerca, ivi inclusi gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS).

Devono essere operanti nella Regione Lombardia e avere altre caratteristiche indicate nel bando (contabilità ordinaria etc).

Sono escluse le imprese in difficoltà e quelle dei seguenti settori Ateco 2007:
-         - A (AGRICOLTURA, SILVICOLTURA E PESCA)
-         - Alcune divisioni della sezione H (TRASPORTI), in particolare le sezioni 49,50,51 e 53

Le PMI partecipanti al Partenariato devono sostenere cumulativamente almeno il 50% delle spese totali ammissibili del Progetto di R&S; ciascun Partner non può sostenere meno del 10% e più del 40% delle spese totali ammissibili; le grandi imprese non possono sostenere cumulativamente più del 25% delle spese totali ammissibili del Progetto di R&S; ciascun Organismo di ricerca non può sostenere più del 20% delle spese totali ammissibili del Progetto di R&S.

I Progetti di R&S devono comportare la collaborazione effettiva tra i Partner. Il subappalto o fornitura di servizi non è considerato come collaborazione effettiva.


Tipologie di investimento ammissibili:
Sono ammissibili agli Interventi Finanziari di cui al presente Bando, i progetti di ricerca industriale e di attività non preponderanti di sviluppo sperimentale che comportino spese totali ammissibili per un importo non inferiore a Euro 500.000,00. L'importo delle spese ammissibili riferito alle attività di ricerca industriale deve essere superiore al 50% delle spese totali ammissibili a progetto.

lunedì

Regione Lombardia – Frim StartUp


Scheda agevolazione
Regione Lombardia
Fondo di rotazione per l'imprenditorialità (FRIM) Regione Lombardia – Camera di Commercio di Milano 
Bando di Start up di imprese per i giovani, donne e soggetti svantaggiati


Beneficiari:
Micro Piccole Medie Imprese in possesso di uno dei seguenti requisiti:
  • imprese individuali con titolare giovane (18-35 anni), donna (senza limite di età) o soggetto svantaggiato (senza limite di età);
  • imprese familiari con titolari giovane (18-35 anni), donna (senza limite di età) o soggetto svantaggiato (senza limite di età);
  • società di persone con almeno i due terzi del totale dei componenti costituito da giovani e/o donne e/o soggetti svantaggiati;
  • società di capitali con almeno i due terzi del totale dei componenti costituito da giovani e/o donne e/o soggetti svantaggiati. I suddetti soggetti devono essere in possesso, inoltre, almeno di due terzi delle quote del capitale sociale.

Nazionale - Contributi Autoimpiego

Scheda Agevolazione
CONTRIBUTI PER L’AUTOMPIEGO
Realizzazione e all’avvio tramite autoimpiego di piccole attività imprenditoriali

FOCUS: LAVORO AUTONOMO

Beneficiari:

Disoccupati o persone in cerca di prima occupazione che abbiano i seguenti requisiti:

 maggiorenne alla data di presentazione della domanda;

 non occupato alla data di presentazione della domanda (art.17 del D.Lgs. 185/00);

 residente nel territorio nazionale alla data del 1 gennaio 2000 oppure da almeno sei mesi alla data di presentazione della domanda, nel rispetto della normativa comunitaria e nazionale vigente in materia.